In Italia come in altre nazioni, si tende molto spesso ad acquistare l’acqua da bere in bottiglie o attraverso distributori referenziati.

Basti considerare che l’acqua erogata normalmente dal nostro acquedotto o gestore di distribuzione, è tenuto a rispettare crismi di depurazione e potabilità garantiti di legge attraverso controlli puntuali e meticolosi, e secondo valori di riferimento pre-stabiliti da enti governativi e certificati da analisi.

L’acqua che normalmente scorre nei nostri rubinetti, è definita acqua potabile, e rientra nei parametri stabiliti da legge.

Ovviamente una volta garantite queste condizioni, si può intervenire sulla singola utenza domestica/industriale, al fine di migliorarne le caratteristiche chimico fisica dell’acqua stessa.

A tali scopi, esistono svariati processi di “depurazione/addolcimento” dell’acqua, alcuni dei quali specifici per i singoli casi in essere altri a carattere più generale come :

Sistemi a sale, … ai carboni attivi, … osmotici, … magnetici, … con polifosfati, … ecc..

Una buona analisi iniziale porta sempre ad individuare le eventuali condizioni gravose esistenti ed ad affrontare il problema in modo preciso e risolutivo.

                                 

 Contattaci per informazioni aggiuntive.